Wiki-Domande frequenti-Outlook

Posso riparare il file .PST di Outlook 2019?

Risposta:

Segui il link https://outlook.recoverytoolbox.com/repair-outlook/it/ e scarica Recovery Toolbox for Outlook, l’applicazione è compatibile con tutte le versioni di Outlook, inclusa la nuova Outlook 2019. Poi, installala, e segui le istruzioni:

  1. Avvia Recovery Toolbox for Outlook.
  2. Scegli il file che ti serve in formato PST.
  3. Scegli Recovery mode (Modalità recupero)
  4. Avvia l’analisi del file danneggiato e aspetta fino alla fine.
  5. Guarda l’anteprima dei contenuti del file riparato.
  6. Scegli una cartella dove salvare il file riparato.
  7. Scegli Save as PST file (Salva come file PST)
  8. Premi il pulsante Save (Salva).

Dopo una riparazione con successo, devi collegare correttamente il file PST a Outlook 2019:

  1. Apri Outlook 2019 e scegli File | Info
  2. Premi Account settings (Impostazioni account)
  3. Scegli Account settings (Impostazioni account) nel menu.
  4. Scegli la scheda Data files (File dati)
  5. Scegli un file di dati dalla lista.
  6. Clicca Delete (Cancella) se il file è presente.
  7. Clicca Add (Aggiungi) e fornisci il corretto file PST.
  8. Apri Microsoft Outlook, prova a inviare e ricevere mail.

Conclusioni

Se vuoi passare a Microsoft Outlook 2019 e hai già una precedente versione di Outlook, per esempio 2016/2013/2010/2007, ti consiglio di fare questo:

  1. Fai una copia dei file dati di Outlook (formato .pst e/o .ost)
  2. Rimuovi Microsoft Office completamente
  3. Fai una nuova installazione di Microsoft Outlook in una nuova cartella. Per questo scopo, usa l’opzione di installazione avanzata e inserisci il percorso di installazione.
  4. Apri la lista dei Outlook data files (File dati Outlook), e aggiungi il file PST salvato in precedenza della vecchia versione dell’App.